Diego Perocco scomparso da Treviso da giovedì, il consulente finanziario non si trova: il cellulare spento e le ultime tracce

L'uomo si è spostato a piedi, è giallo: ansia per la moglie e i due figli

Diego Perocco scomparso da Treviso da giovedì, il consulente finanziario non si trova: il cellulare spento e le ultime tracce
di Vera Manolli
3 Minuti di Lettura
Domenica 3 Dicembre 2023, 14:24 - Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre, 08:51

CASTELFRANCO VENETO (TREVISO) - La macchina parcheggiata in piazza e il telefono spento da tre giorni: resta ancora avvolta nel mistero la scomparsa del consulente finanziario Diego Perocco. Sono ore di apprensione per la moglie Daniela e i figli Gianmarco e Leonardo che non vedono il 60enne da giovedì mattina. Al setaccio le immagini delle telecamere di videosorveglianza della città ma anche quelle dei privati. Proseguono le indagini dei carabinieri che oramai da due giorni stanno cercando di ricostruire gli ultimi spostamenti di Perocco.

Gli appelli

Nel frattempo è scattato anche il tam tam sui social dove amici e parenti hanno lanciato diversi appelli. Come quello della società di "Pallacanestro Castelfranco 1952" dove da qualche anno il 60enne è dirigente responsabile. «Ti aspettiamo in palestra, Diego!» è il messaggio postato sui social.

Quella per la palla a spicchi è una passione che Diego ha trasmesso al figlio maggiore, Gianmarco, cestista. Oggi la squadra avrebbe dovuto scendere in campo contro il Roncade ma, vista la situazione, ha rinviato il match. «Non ce la sentiamo di giocare» spiega il presidente Gianluca Pelloia. Grande appassionato di basket, il 60enne ha iniziato come allenatore per poi assumere il ruolo di dirigente esecutivo. E intanto continuano a tutto spiano le ricerche del promotore finanziario. Da una trentina d'anni lavora per il Consorzio Azimut delle Regioni del Triveneto.

Giuseppe Salvi scomparso, l'auto trovata vicino un sentiero di montagna nel Torinese: era uscito per fare trekking

Il mistero dei messaggi e delle telefonate


Ma il giallo sulla sua scomparsa si infittisce di ora in ora. Non risultano messaggi o telefonate dopo la scomparsa. L'ultimo rilevamento telefonico risale alla mattina di giovedì. Poi il silenzio. Ad allertare le forze dell'ordine è stata proprio la moglie Daniela, commessa alla Fraccaro Spumadoro sulla circonvallazione Ovest. Lo ha salutato per l'ultima volta giovedì mattina, prima che entrambi andassero a lavorare. Si erano poi sentiti al telefono nella mattinata: nessuna anomalia, nessuna avvisaglia della sua sparizione nel vuoto. La moglie lo aspettava a casa per cena. Dev'essere stata una nottata angosciante per lei. Ha tentato diverse volte di rintracciarlo al cellulare, finché venerdì mattina non le è rimasto che andare dai carabinieri a denunciarne la scomparsa.

Il percorso a piedi: dove andava Perocco?


Uno dei pochi elementi certi è che Perocco fino a un certo punto del suo percorso, si sia spostato esclusivamente a piedi. Poi, intorno alle 14.30 di giovedì, il consulente finanziario è uscito dal suo ufficio che si trova in piazza Giorgione e da quel momento ha fatto sparire ogni sua traccia. Anche il cellulare risulta ancora spento. Insomma lo stanno cercando ovunque: per cielo, per terra e per mare ma, nonostante tutti gli appelli, del 60enne non c'è ancora nessuna traccia. Nessun commento da parte dei famigliari che scelgono la strada del silenzio. Barricati nella loro abitazione restano in attesa, aggrappati alla speranza di vederlo tornare da loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA