BOLLETTINO

Morto un altro dottore a Napoli, Daniele Cagnacci stroncato dal Covid in 5 giorni

Martedì 24 Novembre 2020

Stroncato dal Covid in soli 5 giorni. Cresce ancora il numero degli operatori sanitari contagiati dal Covid e morti durante il lavoro. Ieri sera è morto il medico di famiglia Daniele Cagnacci, 64 anni. Con studio al corso Umberto, nel centro di Napoli, era il punto di riferimento per un intero quartiere. Aveva scoperto di essere stato contagiato pochi giorni fa, probabilmente proprio durante le visite ai pazienti, quelle a cui non si sottraeva mai, a qualsiasi ora del giorno. Poi il rapido peggioramento, fino alla morte, in soli 5 giorni.

Covid Italia, il bollettino del 23 novembre 2020: 22.930 nuovi casi e 630 morti. Calano attualmente positivi e terapie intensive

Una passione per aiutare gli altri, quella di Cagnacci, che era stata trasmessa anche alla figlia, da poco laureatasi in Medicina. All'indomani della sua scomparsa sono in molti quelli che lo ricordano anche sui social, ognuno col proprio ricordo per raccontare la sua professionalità ma soprattutto le sue doti umane e la sua disponibilità verso tutti. 

Ultimo aggiornamento: 18:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA