ELEZIONI REGIONALI 2020

Elezioni Regionali 2020, tre regioni al centrodestra e tre al centrosinistra. In Puglia e Toscana netta affermazione di Emiliano e Giani. Trionfo di Zaia in Veneto e di De Luca in Campania. Toti oltre il 50% in Liguria. Acquaroli avanti nelle Marche

Lunedì 21 Settembre 2020
Elezioni Regionali 2020, i risultati in diretta: exit poll e spoglio delle schede elettorali. FOTO SAVERIO MINICOZZI

Elezioni Regionali 2020: finisce 3 a 3 la sfida tra centrodestra e centrosinistra. Un risultato che - visti i "pronostici" della vigilia fanno sorridere il centrosinistra e il Partito Democratico in Particolare. Infatti, tra le sei regioni italiane in cui si votava il centrosinistra stravince con Vincenzo De Luca in Campania, come era atteso, ma soprattutto riesce a mantenere la Puglia e la Toscana. Era soprattutto in queste due ultime regioni che si giocava la "partita politica", con il centrodestra che sperava di riuscire a strappare almeno una delle due regioni al centrosinistra. 

Invece, Michele Emiliano ha vinto agevolmente in Puglia, staccando nettamente il suo avversario Raffaele Fitto, sovvertendo così anche i sondaggi. Con altrettanta scioltezza ha vinto in Toscana Eugenio Giani che ha superato la fedelissima di Matteo Salvini Susanna Ceccardi. Una vittoria anche in questo caso messa in dubbio dai sondaggi che erano circolati nelle ultime settimane. Da notare che in Toscana il partito di Matteo Renzi non si è avvicinato alla doppia cifra, fermandosi di poco sotto al 5%. Un risultato deludente, sicuramente

Il centrodestra, però, strappa alla sinistra le Marche, dove Francesco Acquaroli ha vinto agevolmente. 
Vittoria netta anche il governatore uscente della Liguria Giovanni Toti su Ferruccio Sansa, sostenuto - caso unico in queste regionali - da M5S e Pd
Un discoro a parte merita la vittoria in Veneto di Luca Zaia che ha sfondato il muro del 75% dei consensi. 

Leggi anche > Referendum costituzionale 2020, i risultati in diretta: exit poll e spoglio delle schede
Leggi anche > Elezioni Regionali 2020, i risultati in diretta: exit poll e spoglio delle schede elettorali.
Leggi anche > Elezioni Regionali Liguria 2020, i risultati in diretta: exit poll e spoglio delle schede
Leggi anche > Elezioni Regionali Toscana 2020, i risultati in diretta: exit poll e spoglio delle schede
Leggi anche >  Elezioni regionali Campania 2020, i risultati in diretta. Exit poll e spoglio delle schede
Leggi anche > Elezioni regionali Puglia 2020, i risultati in diretta. Exit poll e spoglio delle schede


ELEZIONI REGIONALI 2020 LA CRONACA

Altri 5 anni insieme per rendere meravigliosa la nostra regione«. L'ha scritto pochi minuti fa sulla sua pagina di Facebook il governatore uscente della Liguria Giovanni Toti

19.05 «Grazie a Zingaretti che in mezzo a pressioni e pessimismi di ogni tipo ha tenuto il timone del partito nella direzione giusta, sia sul referendum che sulle regionali. Non era facile e ora che lui e il Pd sono più forti, governo e riforme costituzionali potranno andare avanti». Lo scrive su Twitter il capo delegazione Pd al governo Dario Franceschini

19.00 In base alle seconde proiezioni di Swg per La7, nelle Regionali in Campania il candidato Pd-Iv
Vincenzo De Luca resta in testa con il 67% su Stefano Caldoro, candidato Fi del centrodestra, al 19,2% mentre Valeria Ciarambino del M5s è al % 9,9.

18.11 La seconda proiezione Rai attribuisce alla Lista Zaia il 47% dei voti

18.10 Francesco Acquaroli, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Marche, avrebbe il 47,3%
dei voti, quasi il 10% in più rispetto al candidato del centrosinistra, Maurizio Mangialardi, che si ferma al 37,6%, secondo la seconda proiezione Swg per La 7. Al terzo posto il candidato del M5S Gian Mario Mercorelli. La copertura del campione è del 14%.

17.53 Si consolida il risultato di Emiliano in Puglia

Seconda proiezione Swg La7 sulla Toscana: aumenta il vantaggio di Giani

Parla Nicola Zingaretti, molto soddisfatto. "Se i nostri alleati ci avessero dato retta, se la compagine di governo si fosse presentata unità, avrebbe vinto in tutto le regioni italiane". Poi "Fortunatamente - prosegue - anche in questa formazione c'è stato un buon risultato. Un immenso grazie e un abbraccio a tutte le candidate i candidati, e a tutti i militanti del Pd".

17.23 LA PRIMA PROIEZIONE IN PUGLIA E' UNA SORPRESA, EMILIANO AVANTI DI 8 PUNTI

17.13 Prima Proiezione Rai per la Toscana: Giani (csx) al 46,4, Ceccardi (cdx) al 42.1

17.10 Prima proiezione Rai per le regionali in liguria: Toti al 52.9 Sansa al 39

PRIMA Proizione SWG La7 Liguria: Toti oltre il 50%

PRIMA PROIEZIONI SWG La7 Veneto: trionfo di Zaia

PRIMA PROIEZIONE MARCHE LA7: ACQUAROLI AVANTI, MA MANGIALARDI SI AVVICINA 
 

PRIMA PROIEZIONE SWG LA7 TOSCANA: GIANI AVANTI

16.21 Il segretario del Pd Nicola Zingaretti è da poco arrivato al Nazareno, dove è stata anche allestita la sala stampa per seguire i risultati delle elezioni regionali e del referendum. Alla sede del Pd sono attesi ministri, dirigenti e big, alcuni già arrivati come Dario Franceschini, Peppe Provenzano e il tesoriere Walter Verini. Un commento ufficiale dei dati dal Nazareno dovrebbe arrivare dopo le prime proiezioni.

15.36: Secondo il primo instant poll di Sky Tg24, elaborato da Youtrend, in Toscana è in vantaggio il candidato del centrosinistra Eugenio Giani con la forbice del 41-45%. Seconda la candidata del centrodestra Susanna Ceccardi con la forchetta 38-42%.

15.20 Ecco la situazione nelle elezioni regionali di Puglia

15.13 Facciamo ordine: 

TOSCANA: I EXIT POLL RAI, GIANI AL 43,5%-47,5% CECCARDI AL 40-44%
PUGLIA:  Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali in Puglia Raffaele Fitto (centrodestra) e Michele Emiliano (centrosinistra) sono testa a testa con 39-43%. Seguono Antonella Laricchia (M5S) all'11-15% e Ivan Scalfarotto (Italia Viva) al 1-3%
MARCHE: I EXIT POLL RAI, ACQUAROLI AL 47-51%, MANGIALARDI AL 34-38%
LIGURIA: I EXIT POLL RAI, TOTI AL 51-55%, SANSA 38-42%
VENETO: EXIT POLL RAI Luca Zaia (centrodestra) è al 72-76%. Segue Arturo Lorenzoni (centrosinistra) al 16-20%, Enrico Cappelletti (M5S) 3-5%, Gadagnini (Civica) 0-2%
CAMPANIA Exit poll Rai, Vincenzo De Luca (Centrosinistra) 54-58%. È seguito dal candidato di Centrodestra, Stefano Caldoro con il 23-27%. Valeria Ciarambino (M5s) è al 10,5-14,5%.

EXIT POLL LA7

PUGLIA: FITTO (cdx)  ALLA PARI CON  EMILIANO (csx)  
TOSCANA: GIANI (csx) + 3 punti rispetto   CECCARDI (cdx) - 
MARCHE MANGIALARDI (csx) molto indietro rispetto ad ACQUAROLI (cdx) 
LIGURIA: TOTI (cdx) supera il 50% e batte SANSA (cdx + M5S)
CAMPANIA: DE LUCA (csx) supera ampiamente CALDORO (cdx)
VENETO: ZAIA (cdx)  Ooltre il 70% LORENZONI (csx) SBROLLINI (Iv) CAPPELLETTI

14.38 Anche Matteo Salvini si gioca tutto (o quasi) in Toscana. Con un probabile trionfo di Zaia in Veneto e una Giorgia Meloni che rischia di fare il pieno sul versante adriatico, rischierebbe di apparire come l'unico non vincente in un trionfo del centrodestra.

14.35 Matteo Renzi si gioca tutto in Toscana: se la sua Italia Viva non dovesse raggiungere un risultato vicino alla doppia cifra, il futuro politico dell'ex presidente del Consiglio sarebbe in serio pericolo. 

14.23 Altra regione chiave, sicuramente, è la Puglia. I risultati delle elezioni regionali 2020 in Puglia si giocano intorno alla figura di Michele Emiliano. Dalla conferma o meno del governatore uscente si giocano un pezzo di velleità del centrosinistra. Se Emiliano dovesse perdere per opear dei voti sottratti alla coalizione di Centrosinistra si aprirebbe una partita nella partita all'interno della maggioranza di Governo 

14.18 Secondo gli addetti ai lavori la vera partita si gioca sui risultati delle elezioni regionali in Toscana: se dovesse cadere una delle roccaforti della sinistra, per Zingaretti nascerebbe più di un problema

14.00 Manca un'ora alla chiusura delle urne. Impazzano già in rete exit poll e sondaggi pseudo aggiornati. La cosa migliore è ovviamente aspettare i primi dati che saranno resi noti alle 15

12.45 Ultime due ore e un quarto per votare alle regionali 2020

Ultimo aggiornamento: 21:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA