VIDEO

Cagliari, disabile preso a bottigliate in testa: qualcuno filma la scena senza intervenire e il video diventa virale

Venerdì 27 Dicembre 2019
Disabile preso a bottigliate in testa,  qualcuno filma la scena senza intervenire e il video diventa virale

Sembrava uno scherzo, ma alla fine la bottigliata in testa al disabile è vera. Oltre il danno la beffa: c'è chi ha filmato la scena senza intervenire e prendere le difese del più debole. E il video è diventato virale: circola nelle chat e sul web. Ora sull'episodio, raccontato da L'Unione Sarda e accaduto prima di Natale, indaga la Polizia di Cagliari. Su due fronti. Il primo: si cerca di individuare l'aggressore che, dopo uno scambio di battute, alla fine colpisce la testa della vittima con una bottiglia di birra piena.


Il disabile è quasi incredulo: rimane in piedi, ma toccandosi si rende conto di avere una ferita sul capo da cui esce sangue. Il responsabile è facilmente riconoscibile: la Questura dovrebbe già averlo identificato. Sul secondo filone sta agendo invece la Polizia postale: l'obiettivo è quello di far sparire il video dalla circolazione, sia sul web che sulle chat. Sul fatto si è pronunciato anche l'Osservatorio Cybercrime, condannando il gesto e soffermandosi sulla vittima, da anni involontario protagonista di filmati che finiscono in Rete. «Prima o poi qualcuno lo ammazzerà - avverte il direttore dell'Osservatorio Luca Pisano - Stiamo parlando di una persona che soffre, anche se non ha la necessaria autoconsapevolezza per chiedere aiuto».

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA