Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cristina Diac, 48 anni, trovata morta in casa a Genova: aperto un fascicolo per omicidio volontario

Il marito, è emerso dalle indagini, aveva un precedente per maltrattamenti nei confronti della donna, risalenti al 2019. L'uomo non è indagato

Cristina Diac, 48 anni, trovata morta in casa a Genova: aperto un fascicolo per omicidio volontario
1 Minuto di Lettura
Sabato 25 Giugno 2022, 18:17 - Ultimo aggiornamento: 18:19

Una donna romena di 48 anni è stata trovata morta nella sua a bitazione in via Orgiero, nel quartiere di Sampierdarena a Genova. La vittima si chiamava Cristina Diac. Il sostituto procuratore Gabriella Marino sta sentendo in questura il marito e una coinquilina insieme agli investigatori della squadra mobile, diretti dal primo dirigente Stefano Signoretti.

 

Aperto fascicolo per omicidio volontario

Il marito, è emerso dalle indagini, aveva un precedente per maltrattamenti nei confronti della donna, risalenti al 2019. L'uomo non è indagato ma la procura ha aperto un fascicolo per omicidio volontario. Nelle prossime ore verrà incaricato il medico legale per eseguire l'autospia che chiarirà le cause della morte e l'origine delle ecchimosi sul corpo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA