Crisi epilettica, bambina di 3 anni muore per arresto respiratorio

Mercoledì 29 Luglio 2020
1
Crisi epilettica, bambina di 3 anni muore per arresto respiratorio

Il papà non riesce a svegliare la figlioletta di 3 anni, la piccola muore per arresto respiratorio dopo una crisi epilettica. La bambina straniera di tre anni è morta ieri sera, come rende noto la Direzione Medica dell'Ospedale di Conegliano (Treviso), per un arresto respiratorio in crisi epilettica. Per sciogliere tutti i dubbi sulle cause del decesso i medici hanno chiesto il riscontro diagnostico.

Migranti, nuovo sbarco a Marina di Ragusa. Salvini pubblica il video: «Senza parole»

Migranti, tornano a Lampedusa dopo l'espulsione: arrestati 19 tunisini

La chiamata al 118 è giunta ieri sera alle 19.45 da parte del papà della bimba, disperato perché non riusciva a risvegliarla. Nell'abitazione della famiglia, residente in un comune dell'hinterland coneglianese, sono accorsi l'ambulanza e l'auto medica dall'ospedale e l'elicottero proveniente da Treviso.

La bimba è stata immediatamente intubata sul posto e per oltre un'ora i sanitari hanno tentato di rianimarla: alle 21.26. All'arrivo in Pronto Soccorso a Conegliano i medici non hanno potuto far altro che constatare il decesso.

Ultimo aggiornamento: 12:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA