BOLLETTINO

Covid Veneto, nuovo boom di contagi: quasi 500 nuovi casi. Zaia: «Intensifichiamo prevenzione»

Giovedì 8 Ottobre 2020
Covid Veneto, nuovo boom di contagi: quasi 500 nuovi casi. Zaia: «Intensifichiamo prevenzione»

Il Covid torna a spaventare il Veneto. Un nuovo boom di contagi, con +491 positivi nelle ultime 24 ore. E si registrano anche 6 morti in più rispetto a ieri. Lo afferma il bollettino della Regione. Dall'inizio dell'epidemia gli infetti salgono così a 29.909, le vittime (tra ospedali e case di riposo) a 2.206. I soggetti attualmente positivi sono 5.083 (+329), quelli in isolamento domiciliare 10.934 (+517). 

 

LEGGI ANCHE Covid, dove si muore di più in Europa? Spagna e Romania in testa, il dato italiano fa sperare

 

 

Zaia: «Tamponi rapidi gratuti ai visitatori Rsa»

«Abbiamo deciso che a giorni partirà, progressivamente in tutte le oltre 300 case di riposo del Veneto, l'effettuazione del tampone rapido gratuitamente a tutti i visitatori degli anziani ospiti». Lo annuncia il presidente del Veneto, Luca Zaia, su Twitter. «Il tampone rapido sarà erogato da personale specializzato, interno o esterno alle strutture e darà l'esito in pochi minuti. In caso di negatività le famiglie e gli amici entreranno subito in assoluta sicurezza, garantendo così protezione massima agli ospiti.», ha spiegato.

 

«Oggi come oggi ci troviamo a fronteggiare un virus diverso da quello di febbraio-marzo, che non sta determinando un'emergenza sanitaria. Ciò nonostante continuiamo a intensificare gli sforzi di lotta e prevenzione», sottolinea Zaia.

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA