CORONAVIRUS

Covid, Guerra (Oms): «Il Sud sta vivendo ora l'ondata che il Nord ha avuto a marzo»

Venerdì 9 Ottobre 2020
1

«Il Sud in questo momento sta vivendo quella che è stata l'ondata iniziale al Nord con, però, tutte le lezioni imparate. Con presìdi che prima non c'erano: medici preparati e competenti, terapie disponibili anche se non risolutive e soprattutto con la capacità di intercetto e di diagnosi molto precoce». Lo ha detto Ranieri Guerra, vice direttore generale delle iniziative strategiche dell'Oms, a margine dei lavori su "La sanità post Covid-19" al teatro Bellini di Catania.

«Le regioni meridionali, Sicilia compresa, che sono state preservate dalla prima ondata - ha osservato Guerra - pensavano forse di essere uscite indenni con i pochissimi danni che erano propri della primavera. Ma così non è perché questo un virus che galoppa con la mobilità umana e quindi è inevitabile che presto o tardi arrivi». 

 

Video

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA