COVID

Covid Vicenza, donna malata partorisce bimbo: è in rianimazione

Mercoledì 7 Ottobre 2020

Ore convulse quelle vissute oggi all'ospedale San Bortolo di Vicenza, dove una giovane donna malata di Covid-19 ha dato alla luce un bambino. Secondo quando si è potuto apprendere, la donna, alla 33/a settimana di gestazione, è arrivata al San Bortolo in condizioni di grave rischio, alle prese con una forte insufficienza respiratoria. Ricoverata inizialmente nel reparto di pneumologia, è stata ventilata per molte ore fino a quando, in tarda mattinata, è stata preparata per un parto cesareo che è avvenuto in anestesia generale nel reparto di rianimazione.

 

Covid, Arcuri: «Casi in terapia intensiva cresceranno, dobbiamo prepararci»

 

Il neonato è venuto alla luce attorno alle 13.30. L'intervento è andato bene e il bambino si trova ora in una culla speciale: nei prossimi giorni verrà sottoposto agli esami per verificare un eventuale contagio da Coronavirus. La donna è stata invece trasferita nel reparto di rianimazione, dove resterà ricoverata per almeno un paio di giorni e monitorata di continuo. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA