COVID

Covid, decreto: braccialetto elettronico per evitare il carcere a chi è stato condannato a meno di 18 mesi

Martedì 27 Ottobre 2020
1
Covid, decreto: braccialetto elettronico per evitare il carcere a chi è stato condannato a meno di 18 mesi

Niente carcere in tempi di Covid per chi ha subìto condanne fino a 18 mesi. Le pene detentive di durata non superiore a questo limite potranno essere eseguite in luoghi esterni al carcere con l'applicazione del braccialetto elettronico. Lo prevede la bozza del pacchetto giustizia nelle parte dedicata alle misure per alleggerire le carceri così contenere il rischio contagio. La norma non si applica ai condannati per gravi reati, a chi è sottoposto a un regime di sorveglianza particolare e a chi ha partecipato alle rivolte nelle carceri. 

 

Dpcm, Conte su decreto ristori: «Aiuti rapidi, ora priorità mettere in sicurezza il Paese»

Dl Ristori, aiuti fino al 200% per bar e ristoranti: tetto massimo di 150 mila euro. Il documento

Braccialetto elettronico contro i femminicidi da domani in Francia: proteggerà le vittime dagli aggressori

Ultimo aggiornamento: 19:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA