CORONAVIRUS

Coronavirus, Zaia: «Domani in Veneto chiusi tutti i negozi, anche gli alimentari»

Sabato 21 Marzo 2020
4

«Nella mia ordinanza ho chiuso tutte le rivendite di alimentari e di bevande aperte di domenica - rileva - è un sacrificio che chiedo ma questa è una battaglia che dobbiamo fare in squadra».​ Domani gli unici esercizi commerciali che resteranno aperti in Veneto saranno le farmacie, le parafarmacie e le edicole». Lo dice il presidente Luca Zaia.

Coronavirus, morto il sindaco di Ferriere: aveva 62 anni

Zaia: non ritiro ordinanza. «Non ritiro l'ordinanza del Veneto, per me resta valida fino al 3 aprile, a meno che non accada che il 25 marzo il Governo reiteri un nuovo decreto e la faccia diventare inutile, adottando misure ancora più restrittive». Lo afferma il governatore del Veneto Luca Zaia. «Ai veneti - aggiunge - chiedo di rispettare le regole che abbiamo dato. Se il Veneto in questo momento vive l'emergenza del Coronavirus non numeri non paragonabili a quelli di altri lo si deve anche al grande impegno dei Veneti, alla conformazione del territorio, al fatto che non vi sono dei conglomerati metropolitani, che vi è una sanità molto capillare e molto presente, che sono stati fatti molti tamponi».

Coronavirus, il Dalai Lama in quarantena a scopo precauzionale: «Sta bene»

Ultimo aggiornamento: 22 Marzo, 08:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani