CORONAVIRUS

Coronavirus, a Torino positivo un quarantenne: il contagio a Cesano Boscone, dove lavora

Sabato 22 Febbraio 2020
Coronavirus, a Torino positivo un quarantenne: il contagio a Cesano Boscone, dove lavora

Nuovo contagio da coronavirus. Si tratta di un uomo di 40 anni di TorinoI test, che hanno dato esito positivo, sono stati svolti dagli specialisti dell'ospedale Amedeo di Savoia. È il primo caso di positività al coronavirus in Piemonte. L'uomo si è ammalato «dopo essere entrato in contatto con il ceppo lombardo», ha spiegato il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio. L'assessore regionale alla sanità, Luigi Icardi ha chiarito: «Non è un focolaio piemontese, ma lombardo». Anche i familiari dell'uomo sono sotto osservazione.

LEGGI ANCHE Coronavirus, a Casalpusterlengo strade deserte e messaggi audio: «Non uscite da casa»
LEGGI ANCHE Coronavirus, procura di Milano valuta la chiusura al pubblico degli uffici a partire da lunedì
 

Coronavirus, il 40enne ha due figli di 8 e 10 anni

Lavora a Cesano Boscone, paese alle porte di Milano, il quarantenne torinese risultato positivo (primo caso in Piemonte) al Coronavirus, ed è un collega di due persone che attualmente risultano ricoverate in Lombardia. È quanto è trapelato oggi a margine dell'incontro, a Torino, nella sala operativa della Protezione civile, dove è stata attivata una Unità di crisi. Il quarantenne è sposato e ha due figli, di 8 e 10 anni. Per raggiungere il luogo di lavoro, secondo quanto è stato comunicato, si è servito in numerose occasioni del treno.

Piemonte, 15 casi sospetti. Sono una quindicina in Piemonte i casi di pazienti sottoposti ad accertamento per sospetto di Coronavirus. È quanto è stato comunicato oggi a Torino dalla sala operativa della protezione civile in un incontro con il governatore Alberto Cirio. «Oggi emergenze non ce ne sono, c'è una situazione per cui 15 casi in Piemonte sono in corso di accertamento, riguardano diverse province, quindi non sono localizzate in un'unica città», ha detto il governatore.

Sono tutti negativi gli esiti dei quindici test di cui si era in attesa in Piemonte. La notizia è stata diffusa poco fa dall'Unità di crisi sul «coronavirus covid 19» attiva presso la centrale operativa della Protezione civile regionale del Piemonte. Al momento, quindi, è stato riscontrato un solo caso di positività al virus, riguardante un uomo di 40 anni di Torino, attualmente ricoverato all'ospedale Amedeo di Savoia di Torino. Le sue condizioni di salute al momento non destano particolare preoccupazione.
 

Ultimo aggiornamento: 22:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA