CORONAVIRUS

Sottoscrizione del Messaggero Gara di solidarietà dei lettori per Gemelli e Spallanzani

Martedì 17 Marzo 2020
3

Nella difficile battaglia contro la diffusione del Coronavirus ogni contributo ha un valore enorme, ed è rassicurante constatare l’intensificarsi delle iniziative di cittadini e imprese finalizzate a sostenere l’impegno che ospedali e istituti sanitari italiani hanno messo in campo per fronteggiare questo aggressivo e invisibile nemico.
 

Di fronte a una delle emergenze sanitarie più gravi degli ultimi decenni, Il Messaggero intende partecipare a questa straordinaria gara di solidarietà avviando una raccolta di fondi presso i propri lettori. Lo scopo è fornire un contributo concreto a sostegno degli sforzi del personale sanitario e di due strutture ospedaliere di eccellenza a Roma che da settimane si stanno prodigando per limitare il contagio e assistere quanti ne vengono colpiti, dimostrando un valore professionale e umano altissimi.

Sicché a partire da oggi i lettori del Messaggero potranno - ciascuno per le proprie possibilità - partecipare all’iniziativa sapendo sin d’ora che le somme che verranno raccolte saranno destinate, in parti eguali, al Policlinico Agostino Gemelli e all’Istituto Nazionale Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani.

Come è noto, il Policlinico Gemelli, con i suoi 1558 posti letto, è il più grande ospedale d’Italia e una delle più grandi strutture private a livello europeo, da sempre un’istituzione cui la città guarda con ammirazione e fiducia. Quanto all’Istituto Spallanzani, fondato nel 1936 è una delle eccellenze italiane nella lotta alle malattie infettive: tutti hanno avuto modo di apprezzare la grande competenza con la quale in queste settimane ha fatto onore al nostro Paese nel mondo, conseguendo successi importanti.

Queste le coordinate bancarie necessarie per la sottoscrizione. Il conto aperto presso Banca Finnat è intestato a «Il Messaggero per emergenza coronavirus» mentre il codice IBAN di riferimento è
IT31T0308703200CC0100061037
.

Ultimo aggiornamento: 30 Marzo, 07:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Traffico e sveglie all’alba: cosa non ci manca dell’uscire di casa

di Veronica Cursi