CORONAVIRUS

Coronavirus Pistoia, morto Ezio Palombo: il parroco che lasciò la tonaca per amore di una parrocchiana

Venerdì 27 Marzo 2020

È morto all'ospedale di Pistoia, dove era stato ricoverato perchè positivo al Coronavirus, Ezio Palombo, 89 anni, per molti ancora don Ezio sebbene avesse lasciato la tonaca 20 anni fa, dopo 47 anni di sacerdozio, per sposarsi con una parrocchiana. Proprio questa vicenda aveva portato alla ribalta delle cronache il religioso, che era stato amico e discepolo di don Milani. Come riportato oggi dalla stampa la salute di Palombo era precaria e il contagio gli è stato fatale. Quando lascò la tonaca Palombo era parroco a Fabio, una piccola frazione sui colli pratesi dove, nel 1975, aveva aperto una casa-famiglia per ragazzi disadattati, ed amministratore della vicina frazione di Faltugnano. Tra i giovani, con i quali era venuto in contatto con Giovanni Farina, allora adolescente, poi coinvolto, tra l'altro, nel rapimento di Giuseppe Soffiantini.

Coronavirus, morti altri tre medici: il totale è arrivato già a 44
 

 

Ultimo aggiornamento: 10:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA