CORONAVIRUS

Virus, positivi 77 operatori sanitari dell'ospedale di Lodi: erano “fuggiti” alle rivelazioni

Domenica 10 Maggio 2020
Virus, positivi 77 operatori sanitari dell'ospedale di Lodi: erano “fuggiti” alle rivelazioni

Sono 77 gli operatori sanitari dell'ospedale di Lodi che hanno contratto il coronavirus e che sono finora fuggiti alle rilevazioni. Lo si deduce da un report della Regine Lombardia, al termine dell'effettuazione del test sierologico su tutti i dipendenti, 2.243, della struttura. L'ospedale di Lodi, di cui fa parte anche il presidio di Codogno, dove la sera del 20 febbraio venne trovato positivo al tampone il Paziente Uno, è infatti il primo in Lombardia ad avere completato l'effettuazione dei test sierologici.

Test sierologici dai privati: da lunedì obbligo di tampone per i positivi. Ma nessuna certezza per chi lo ha già eseguito

Covid Roma, tutto pronto per i test sierologici. Ecco la mappa dei "drive in"

Ad oggi i medici e gli infermieri con un tampone positivo sono 296 secondo il dato aggiornato all'8 maggio contenuto nei report riservati di Regione Lombardia. Ma il test sierologico, che cerca gli anticorpi IgM e IgG e può rivelare chi si è contagiato anche senza saperlo, fa salire il numero dei positivi da 296 a 373. Vuol dire che 77 operatori sanitari finora sono sfuggiti alle rilevazioni, ovvero il 20% dei medici e degli infermieri ammalati di Covid-19.
 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA