CORONAVIRUS

Coronavirus, marito e moglie muoiono in ospedale a quattro ore di distanza

Domenica 22 Marzo 2020
1

Non si sono nemmeno potuti dire addio, l'uno non ha potuto piangere per la morte dell'altro. Marito e moglie sono morti in ospedale a poche ore di distanza, senza nemmeno poter salutare i figli: è la straziante storia di due coniugi di Garlasco, riportata oggi da La Provincia Pavese. Il virus aveva colpito la coppia due settimane fa: lei, infermiera, aveva 64 anni, lui, agricoltore, 66.

Coronavirus, blocco totale in Italia: cosa prevede il nuovo decreto

Coronavirus, l’epidemiologo Ciccozzi: «Il contagio in Italia da Germania e Cina»

La figlia di 28 anni è positiva ed è ricoverata in ospedale in quarantena, il figlio è in isolamento in Toscana dove lavora. La prima ad ammalarsi è stata la moglie, che lavorava in un laboratorio analisi e aveva prestato servizio in alcune case di riposo nella zona. Sottoposta al tampone, è risultata positiva, così come poi il marito e la figlia. I coniugi, ricoverati al San Matteo di Pavia, sono deceduti ieri a 4 ore di distanza l'uno dall'altro.

Coronavirus: guardia medica senza dispositivi, interventi "dirottati" sul 118

Ultimo aggiornamento: 10:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani