Chiude il reparto di otorinolaringoiatria dell'ospedale di Avellino

Martedì 3 Marzo 2020
Coronavirus, chiude reparto di otorinolaringoiatria dell'ospedale di Avellino
Chiuso per precauzione il reparto di otorinolaringoiatria dell'ospedale «San Giuseppe Moscati» di Avellino. La decisione è stata assunta dai vertici dell'azienda ospedaliera in seguito alla ricostruzione dei contatti di una donna risultata contagiata da Coronavirus che per alcuni giorni ha assistito il padre ricoverato nel reparto del nosocomio irpino.

Coronavirus, diretta: 11 allo Spallanzani. «Casi legati al Nord». Tribunale a Milano, 2 magistrati positivi. Primo caso in Basilicata

Si tratta di una insegnante di 47 anni residente a Striano (Salerno) risultata positiva al test del Covid-19 dopo essersi recata al Pronto Soccorso dell'ospedale di Striano dove le era stata diagnosticata una polmonite bilaterale. Da ieri sera l'insegnante è ricoverata al «Cotugno» di Napoli. I residenti nella palazzina dove abita la donna sono stati posti in quarantena mentre il sindaco di Striano ha disposto la chiusura delle scuole. Monitoraggi sono stati anche avviati nella scuola di Torre del Greco (Napoli) dove la donna insegna. È la terza persona che risulta contagiata in provincia di Salerno.

Coronavirus, rianimazione: subito 350 posti. Si mobilitano esercito e privati
Ultimo aggiornamento: 14:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani