CORONAVIRUS

Coronavirus, chi era l'uomo morto a Bergamo: aveva altre patologie

Monday 24 February 2020
Coronavirus, chi era l'uomo morto a Bergamo

L'uomo deceduto per coronavirus a Bergamo era «una persona anziana con altre patologie»: lo ha spiegato il presidente della Lombardia Attilio Fontana intervenendo a Radio anch'io su Radio Rai 1, aggiungendo che il numero dei contagiati in regione è salito a 165. L'anziano aveva 84 anni ed era ricoverato al Giovanni XXIII di Bergamo. La seconda vittima della giornata è un adulto di 88 anni di Caselle Lanne, in Lombardia. Agli Spedali civili di Brescia, è morta una donna di Crema che era stata trasferita ieri e risultata positiva al Coronavirus. Si tratta di una paziente oncologica e il quadro clinico era già compromesso. E' la sesta vittima da coronavirus.

Coronavirus, in quarantena infermiere abruzzese che lavora a Codogno

Così il virus cambia gli stili di vita. Allerta cardiopatici
 

 

Ultimo aggiornamento: 14:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani