Muoiono insieme dopo 57 anni di nozze: i cuori di Marcello e Giovanna si fermano in 10 minuti

Venerdì 6 Dicembre 2019
Muoiono nello stesso momento dopo 57 anni di matrimonio: i cuori di Marcello e Giovanna si fermano in dieci minuti

Si erano sposati 57 anni fa Marcello Innocenti e Giovanna Perugie, e sono morti a 10 minuti di distanza. Lei, 86 anni, ha accusato un malore mentre accompagnava il marito all'ospedale di Pistoia per un banale intervento di routine. Lui, 87 anni, ha avuto un ictus proprio mentre i medici stavano provando a salavare la vita della moglie. I loro cuori hanno smesso di battere quasi nello stesso momento, esattamente a 10 minuti di distanza l'uno dall'altro. Tutto è successo velocemente, troppo in fretta: Marcello era stato prelevato da un'ambulanza dell'ospedale di Pistoia perché doveva sottoporsi a un semplice intervento di angioplastica e la moglie aveva deciso di accopagnarlo. 

La fidanzata si toglie la vita, lui si lancia sotto un treno dopo una settimana per il dolore

Giovanna, ricostruisce Il Tirreno, è salita sull'ambulanza per accompagnare il marito, ma dopo poco più di un chilometro la donna ha accusato un malore e, appena scesa dal mezzo per prendere aria, ha perso conoscenza. Un'altra ambulanza, con medico a bordo, è stata subito chiamata per trasportare d'urgenza l'anziana in ospedale. Nel frattempo, a Marcello non è stato detto niente. Entrambi, ricoverati nella stessa struttura ospedaliera, hanno cominciato a lottare per la vita, separati soltanto da una rampa di scale. Marcello è morto per un ictus fulminante, mentre il cuore di Giovanna ha smesso di battere dieci minuti dopo quello dell'amato marito. 

Ultimo aggiornamento: 19:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sui bus e la metro di Roma le voci parlano strano: fermate “Gnogno” e “Megabyte 1”

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma