Coniugi trovati privi di sensi in casa per un malore: monossido assolto, giallo in Basilicata

Domenica 2 Febbraio 2020
Coniugi trovati privi di sensi in casa per un malore: monossido assolto, giallo in Basilicata

Non ci sono riscontri all'ipotesi di un'intossicazione da monossido di carbonio o da fuga di gas e tutte le ipotesi restano quindi sul tavolo. Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della locale stazione e della compagnia di Potenza e decisivi sono gli accertamenti medici in corso su un singolare episodio di cronaca. Una coppia è stata soccorsa in un'abitazione di Avigliano, in provincia di Potenza. Un uomo e una donna, che dalle prime informazioni sarebbero coniugi cinquantenni, sono stati ritrovati privi di sensi per un malore la cui causa è ancora ignota.

Mangia carne di pollo poco cotta al ristorante: 39enne rimane paralizzato dal collo in giù

L'allarme è stato dato da un conoscente che aveva un appuntamento con loro stamattina ma non è riuscito né a vederli né a mettersi in contatto. Intorno alle 14.50 presso l'abitazione in via Verrastro sono intervenuti i vigili del fuoco del comando provinciale, con un'autopompa, per aprire la porta di ingresso, permettendo al personale del 118 di prestare soccorso. La coppia è stata trasportata all'ospedale San Carlo di Potenza in eliambulanza e sono in corso indagini per accertare le cause dell'improvviso malore.

E. Coli, non lavarsi le mani è più rischioso che mangiare cibi crudi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani