Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Colleferro, vandali nel centro vaccinazioni. Il sindaco: «Una vergogna, ma siamo riusciti a riaprirlo in fretta»

Colleferro, vandali nel centro vaccinazioni. Il sindaco: «Una vergogna, ma siamo riusciti a riaprirlo in fretta»
3 Minuti di Lettura
Sabato 27 Marzo 2021, 13:44 - Ultimo aggiornamento: 13:45

Vandali in azione la notte scorsa all'Auditorium Fabbrica della Musica di Colleferro che in questo periodo è stato trasformato in centro per le vaccinazioni anti Covid. Un raid particolarmente vile perché ha rallentato le operazioni programmate per oggi.

E' stato il sindaco Pierluigi Sanna a denunciare anche con un post su Facebook l'incursione dei malviventi: «Questa notte dei vandali hanno fatto irruzione nell’Auditorium Fabbrica della Musica, non si sa se in cerca di vaccini oppure per il gusto del danno alla comunità. La Asl ed il Comune stanno facendo di tutto da questa mattina presto affinché oggi ci sia normalità nel servizio e, sebbene con qualche ritardo, la vaccinazione venga effettuata regolarmente.
Sono certo che i colpevoli verranno trovati e denunciati immediatamente».

L'ipotesi del tentato furto citata dal sindaco è fra le piste seguite, ma va ricordato che nella struttura non vengono certe lasciate dosi di vaccino durante la notte. Più probabile, quindi, che si sia trattato di vandali, gli stessi in grado di danneggiare gli istituti scolastici e altre edifici pubblici, purtroppo quasi mai individuati e costretti a pagare di tasca loro per i pesanti danni che hanno causato alla collettività.

Come sperato dal sindaco, le operazioni legate alle vaccinazioni sono riprese giù nella mattinata.


 

Questa notte dei vandali hanno fatto irruzione nell’Auditorium Fabbrica della Musica, non si sa se in cerca di vaccini...

Pubblicato da Pierluigi Sanna su Sabato 27 marzo 2021

Il sindaco

«Le vaccinazioni sono riprese, sebbene in ritardo, presso l’Auditorium. Abbiamo portato, assieme al personale comunale, sedie ed ombrelloni affinché le persone anziane che aspettavano fuori a causa del ritardo, potessero attendere in maniera più confortevole. La Protezione Civile Comunale, che ringrazio, ha portato centinaia di bottigliette d’acqua e mascherine da mettere a disposizione delle persone in attesa. Assieme ai dirigenti Asl ed ai rappresentanti dell’amministrazione presenti abbiamo fatto il punto sulla questione e dato mandato a Polizia Locale e Polizia di Stato di procedere con denuncia e approfondimenti, visto che i vandali hanno lasciato tracce rilevanti ed utili per gli inquirenti. La Asl ha già dato mandato riguardo un potenziamento dei sistemi di allarme. Rimane il fatto che non c’è modo per descrivere chi fa queste azioni di questo tipo. Stamane Benedetta Siniscalchi, Anna Maddalena, Francesco Renzi, Marco Vitelli e Marco Gabrielli hanno potuto vedere con me uno scempio non più tollerabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA