Milano, scambio di cocaina in classe, la prof chiama il 112: i carabinieri scoprono che è aspirina

Milano, scambio di cocaina in classe, la prof chiama il 112: i carabinieri scoprono che è aspirina
2 Minuti di Lettura

A Milano, una professoressa dell'Istituto Spinelli di Sesto San Giovanni ha chiamato 112 perché pensava che i suoi alunni avessero della cocaina in classe. L'insegnante, dopo aver visto due studenti passarsi una bustina con della polvere bianca ha chiamato i carabinieri che, arrivati in classe, hanno visto che si trattava semplicemente di aspirina tritata.

Roma, sequestrati 20 grammi di cocaina e 600 di marijuana: spacciatori in manette
Roma, spacciavano droga insieme alla madre: in manette due baby-pusher
Case come centrali di spaccio: blitz anti-droga. Sequestrati 3 chili di cocaina e denunciate 17 persone

La dinamica dello scambio della bustina è sembrata sospetta agli occhi della docente. Un alunno infatti, avvertendo dei dolori per il braccio ingessato, ha chiesto un’aspirina a un compagno. Mentre il ragazzo gli passava una compressa sbriciolata, della polvere bianca si è sparsa sul banco. Lì che è scattato l'allarme. Tutto un grosso malinteso, per fortuna, 

Sabato 5 Ottobre 2019, 12:00 - Ultimo aggiornamento: 13:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA