Firenze, clochard 49enne muore di freddo in centro: l'allarme dato da un passante

Giovedì 2 Gennaio 2020
​Firenze, clochard 49enne muore di freddo in centro: l'allarme dato da un passante

Clochard 49enne muore di freddo in centro: l'allarme dato da un passante. Un senza fissa dimora di 49 anni è stato trovato morto ieri sera in centro a Firenze, intorno alle 23.30, in via Santa Caterina d'Alessandria. L'ipotesi più probabile del decesso è ritenuta l'ipotermia. Il magistrato di turno Beatrice Giunti ha disposto l'esame esterno sul corpo. Secondo quanto emerso, l'uomo, romeno di 49 anni, sarebbe stato notato accasciato a terra da un passante, che ha avvisato il 118. Vani i tentativi di rianimarlo da parte dei sanitari. Sul posto anche la polizia. Il corpo non presenterebbe segni di violenza.

Clochard trovato morto nel parcheggio di un supermercato a Roma: il decesso per il freddo

Neonata trovata morta in una borsa nel Fiorentino: aveva il cordone ombelicale attaccato

Secondo quanto appreso, l'uomo, Dumitru Panait, è stato trovato accasciato su una panchina in muratura alla base dell'edificio che ospita l'Agenzia delle Entrate a Firenze. Un punto dove diversi clochard sono soliti trascorrere la notte e facilmente osservabile da pedoni e automobilisti di passaggio in direzione della stazione di Santa Maria Novella.

Il 49enne, incensurato, è stato identificato grazie a una carta d'identità romena. Con sé aveva anche del denaro. Da un primo esame il decesso, si apprende ancora, sarebbe stato provocato da arresto cardiaco dovuto a ipotermia.

Il Comune: «Il suo caso non conosciuto». Il Comune di Firenze esprime cordoglio per la morte di Dumitru Panait, 49 anni, romeno, trovato senza vita in via Santa Caterina d'Alessandria. L'uomo, specifica Palazzo Vecchio, non era residente a Firenze. Inoltre, sempre secondo il Comune, non risulta che qualcuno avesse segnalato una particolare condizione di Panait, né risulta che si fosse rivolto al Comune per un pasto caldo o per dormire. I servizi sociali, si conclude da Palazzo Vecchio, non lo conoscevano e si sta cercando di ricostruire la dinamica della morte.

Ultimo aggiornamento: 18:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma