Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cesenatico, 17enne denuncia: «Mi hanno portato in spiaggia e mi hanno violentata»

Indagini in corso sul caso per verificare quanto detto dalla ragazza e identificare eventuali colpevoli

Cesenatico, 17enne denuncia abusi in spiaggia da parte di un gruppo di ragazzi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 29 Giugno 2022, 15:26

È arrivata all'ospedale in stato confusionale, sotto l'effetto dell'alcool e ha raccontato di essere stata violentata e abusata in spiaggia da un alcuni ragazzi. Indagini in corso da parte della Polizia di Cesena sul racconto di una ragazza di 17 anni che lo scorso sabato notte era arrivata all'Ospedale Bufalini in stato confusionale dopo aver bevuto molto alcool. 

Il racconto della ragazza: «Ho bevuto, poi mi hanno portata in spiaggia» 

La ragazza assieme ad alcune amiche sarebbe stata a Cesenatico nella zona di levante, dove spesso i ragazzi si danno appuntamento. Qui si sarebbe ubriacata fino a quasi non reggersi più in piedi. Al successivo dividersi del gruppo, alcuni giovani avrebbero portato la giovane in spiaggia per poi, sempre secondo il suo racconto, approfittare di lei. Visto che non tornava e non rispondeva al telefono il padre ha contattato delle amiche, per poi andare a Cesenatico a cercarla. Una volta trovata, viste le sue condizioni, ha portato immediatamente la figlia all'ospedale. 

Indagini in corso 

Al momento gli esami ginecologici hanno dato esito negativo per quanto riguarda la violenza sessuale, ma dal racconto, non lineare, della 17enne, sarebbero emersi comunque elementi su possibili abusi. Le indagini della Polizia sono in corso per ricostruire cosa è avvenuto quella notte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA