Catania, blitz anti mafia: colpo al clan Cappello-Bonaccorsi. Coinvolti anche figli e mogli dei boss

Martedì 23 Giugno 2020
Catania, blitz anti mafia: colpo al clan Cappello-Bonaccorsi. Coinvolti anche figli e mogli dei boss

Vasta operazione antimafia della polizia a Catania con l'esecuzione di un'ordinanza cautelare in carcere per oltre 50 indagati del clan Cappello-Bonaccorsi. L'inchiesta della Procura Distrettuale etnea per la disarticolazione della cosca coinvolge anche mogli e figli dei boss. Nel blitz Camaleonte sono impegnati centinaia di uomini della Polizia, con i reparti speciali e i nuclei investigativi, coordinati dalla Dda di Catania e dal Servizio centrale operativo. Sono in corso perquisizioni e sequestri di beni.

Catania, due persone uccise a colpi di fucile in campagna: ipotesi criminalità agricola

Mafia, minacce ed estorsioni: bliz contro il clan Fragalà a Roma e Catania. Sventato sequestro di persona

Coinvolte anche mogli e figli dei boss. Sono in corso perquisizioni e sequestri di beni nel capoluogo etneo. In totale vengono eseguite 52 misure cautelari, di cui 44 di custodia cautelare in carcere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA