Caserta, schianto tra auto e moto: muore sul colpo un uomo di 43 anni papà di due bambini

Caserta, schianto tra auto e moto: muore sul colpo un uomo di 43 anni, lascia moglie e due figli
2 Minuti di Lettura

Erano da poco passate le 7 quando in Via Napoli a Cancello Scalo, frazione di San Felice a Cancello (Caserta), un uomo di 43 anni in sella alla sua moto, una Honda 1000, si è andato a scontrare contro una Fiat600. L'impatto è stato violentissimo e non ha lasciato scampo al centauro, Giacomo Carbone, che è morto sul colpo a causa del duro impatto con l'asfalto. Inutili i tempestivi soccorsi del 118 che hanno solo potuto costatare il decesso, Carbone lascia moglie e due figli. 

Le indagini - La dinamica del sinistro resta ancora da accertare. Secondo una prima ricostruzione il motociclista, proveniente da Santa Maria a Vico e che andava in direzione Gaudanello, si sarebbe schiantato contro l'autovettura che usciva da un cancello privato. Sul posto immediato è stato l'intervento degli operatori del 118 che non hanno potuto fare altro che accertare la morte. L'automobilista coinvolto nello schianto è stato invece trasportato presso l'ospedale per degli accertamenti. Giunti sul luogo del tragico incidente anche i carabinieri della compagnia di Maddaloni, che hanno eseguito tutti i rilievi del caso, raccolto le testimonianze e acquisito i filmati delle telecamere di videosorveglianza installate in zona. Ora i militari dell'Arma proveranno a fare chiarezza sull'esatta dinamica del sinistro. Intanto la salma del 45enne è stata traslata presso l'istituto di medicina legale di Caserta per l'esame autoptico, così come disposto dal pm della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. 

Domenica 9 Maggio 2021, 12:56 - Ultimo aggiornamento: 13:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA