Sea Watch, Carola divide il web: dopo #FreeCarola, ecco #IoNonStoConCarola

Lunedì 1 Luglio 2019
Sea Watch, Carola divide il web: dopo #FreeCarola, ecco #IoNonStoConCarola
Dopo #FreeCarola, ecco il nuovo hashtag: #IoNonStoConCarola. Sui social non si parla che di lei. Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch arrestata dopo aver deciso di attraccare per far sbarcare i 42 migranti, è al centro di tutti i dibattiti social del giorno. Così, inevitabilmente, il pubblico dei social network si divide.

Molti, moltissimi utenti sono vicini alla giovane comandante tedesca. Tanti, invece, hanno cominciato a muovere dei rilievi. «Semplice. Molto semplice. #IoNonStoConCarola», scrive Paolo Romani‏, senatore di Forza Italia. «Non sto con coloro che in nome dei buoni sentimenti producono caos. #IoNonStoConCarola», gli fa eco Loris Belpassi. «I problemi sono altri, e noi tutti ne abbiamo a non finire. #IoNonStoConCarola», chiosa Mattia Cecchinato‏.



«Io sto con Carola. Mai dall'altra parte. #freeCarola», è il parere di Luisa su Twitter. «Non ho mai visto una persona in manette più libera di lei #freeCarola», aggiunge Andrea Scutellà. Infine Viviana Cervellino: «L'umanità non è mai illegale. #freeCarola». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Divisioni a due cifre: ricordate? Incubo per studenti (e genitori)

di Veronica Cursi

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma