ULTIMA ORA

Carabinieri di Piacenza, dissequestrata la caserma Levante, riaprirà nei prossimi giorni

Martedì 8 Settembre 2020
Carabinieri Piacenza, dissequestrata la caserma Levante, riaprirà nei prossimi giorni

Riapre la “caserma degli orrori” di Piacenza. La stazione Levante era finita sotto sequestro a luglio quando venne alla luce il giro di spaccio, torture ed estorisioni a cui erano dediti alcuni dei carabinieri al suo interno. Quella caserma era diventata una vera e propria centrale dello spaccio cittadino e non solo: era il luogo dove i pusher arrestati finivano massacrati di botte e dove si consumavano orge nell'ufficio del comandante.

Carabinieri Piacenza, i militari indagati restano in carcere

Negli anni è stata ritenuta erroneamente un “fiore all’occhiello” dell’Arma. Premi, encomi, riconoscimenti per il lavoro svolto soprattutto nel contrasto al traffico di stupefacenti erano stati arrestati anche alcuni militari per gravi reati. Ma dietro l'apparente eccellenza del territorio si nascondeva un vero e proprio incubo. In giornata la Guardia di Finanza notifica al custode il provvedimento di dissequestro dello stabile, che però non riaprirà immediatamente. Per alcuni giorni, secondo quanto si apprende, continuerà infatti ad essere operativa la stazione mobile. La Levante sarà riaperta nei prossimi giorni.
 

 

Ultimo aggiornamento: 11:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA