Cagnetta dispersa sulla Majella torna a casa: ha fatto 27 chilometri senza cibo nè acqua

Venerdì 27 Settembre 2019
Cagnetta scappata sulla Majella torna a casa: ha fatto 27 chilometri senza cibo nè acqua

Alla fine ce l'ha fatta. Ha percorso più di 27 chilometri, senza mangiare o bere per giorni, facendo su e giù per dislivelli di oltre 2mila metri. In molti la davano per spacciata, invece adesso sappiamo che è sana, salva e, soprattutto, ricongiunta alla sua padrona. È la storia di Minnie, cagnetta di 13 anni che era scomparsa lo scorso 16 settembre nella zona del Parco Nazionale della Majella, in Abruzzo.

LEGGI ANCHE Sturridge ritrova il cane rapito: ricompensa da 33 mila euro

L'ultima volta  che la sua padrona l'aveva vista era il 16 settembre, quando Minnie aveva seguito un gruppo di ragazzi partiti da Palena, piccolo comune in provincia di Chieti, forse dirigendosi con loro verso gli impervi sentieri che salgono su per le pareti dell'Appennino. Un avvistamento dell'avventurosa cagnolina era poi stato segnalato il 17 settembre alla pattuglia dei carabinieri del Parco di Pretoro da un escursionista che l'aveva notata al Bivacco Pelino, 2.793 metri di quota. Il giorno dopo, un altro gruppo di turisti ne segnala la presenza tra i monti, precisamente nei pressi del Rifugio Manzoni, 250 metri più a valle del luogo dove fu trovata 24 ore prima.

LEGGI ANCHE Cane cieco si perde nel traffico, la padrona lo ritrova

Scattato l'allarme, lo scorso 20 settembre un gruppo di volontari aveva organizzato un tentativo di ritrovare il cane per riportarlo a casa. Ma Minnie ci ha pensato da sola. Quella sera, sotto una pioggia torrenziale, dopo aver attraversato tutta la Majella, è arrivata con le sue forze al Rifugio Pomilio, sul versante opposto a quello da cui era partita. Poi, il ricongiungimento con la proprietaria che ha ritrovato la sua Minnie, stanca, dolorante, ma salva.

LEGGI ANCHE Cane ritrova i suoi cuccioli: gioia incontenibile
LEGGI ANCHE Albano, cane scappa dal giardino di casa per la paura del temporale, ritrovato dalla polizia

Ultimo aggiornamento: 16:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani