Lucca, muore a 29 anni mentre gioca a calcetto: inutile un'ora di rianimazione

Giovedì 10 Ottobre 2019
Lucca, muore a 29 anni mentre gioca a calcetto: inutile un'ora di rianimazione

Un 29enne di origini siciliane è morto dopo essere stato colpito da un arresto cardiaco mentre stava giocando a calcetto a Lido di Camaiore (Lucca). Lo si apprende dal 118. L'uomo è stato soccorso e portato in ambulanza al pronto soccorso dell'ospedale Versilia di Camaiore. Dopo un'ora di rianimazione avanzata ne è stato dichiarato il decesso. Sul posto sono arrivati i carabinieri, per effettuare i rilievi di rito. Sotto choc gli amici che in quei momenti erano in campo con lui per la partita del giovedì sera che, a quanto pare, era un appuntamento fisso. Solo l'altro giorno a Cosenza, un diciottenne era morto durante partita a calcetto.

Malore alla partita di calcetto, 18enne muore sotto gli occhi degli amici a Cosenza

Muore fulminato a 35 anni mentre pota gli alberi di casa: i vicini lanciano l'allarme dopo il blackout

Ultimo aggiornamento: 23:23 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma