Gli cade addosso il frigorifero durante il trasloco, muore dopo 45 giorni di agonia

Lunedì 22 Ottobre 2018
Gli cade addosso il frigorifero durante il trasloco, muore dopo 45 giorni di agonia
Agli inizi di settembre era stato travolto da un frigorifero durante un trasloco ed era stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni. Ma dopo oltre un mese e mezzo Cosimo Viola, autista 43enne di Ceglie Messapica, in provincia di Brindisi, ha perso la sua lunga battaglia per la vita a causa delle complicanze generate dalle lesioni riportate nell’incidente domestico in cui è rimasto coinvolto.

Mamma di 40 anni muore incastrata nella saracinesca del garage: «La testa si è incastrata»


L'incidente era accaduto durante un trasloco: stava trasportando un frigorifero per le scale della sua abitazione, quando all’improvviso qualcosa è andato storto e l'elettrodomestico gli è rovinato addosso. Subito le sue condizioni erano apparse gravi, l'immediato ricovero all'ospedale di Brindisi dove è morto dopo un mese e mezzo. Ultimo aggiornamento: 23:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA