Bimbo di un anno muore all'ospedale di Iglesias: per un'ora hanno cercato di rianimarlo, disposta l'autopsia

Giovedì 18 Ottobre 2018
Va all'ospedale con la febbre alta: bimbo di un anno muore poco dopo
Una morte ancora senza spiegazioni. Un bimbo di un anno e due mesi è deceduto la scorsa notte a Iglesias in Sardegna. Il piccolo è arrivato già in condizioni disperate al Cto di Iglesias: i medici hanno tentato in tutti i modi di salvargli la vita, ma non c'è stato nulla da fare. La famiglia ha presentato una denuncia contro ignoti, nel frattempo la Procura di Cagliari ha disposto l'autopsia che si aggiunge agli accertamenti già previsti dalla direzione dell'ospedale.

Stava male dal giorno prima ed è arrivato in ospedale con la febbre alta, il bimbo di Iglesias morto durante la notte. I genitori si erano subito rivolti al pediatra, poi il peggioramento delle condizioni del piccolo hanno convinto la mamma e il papà a portarlo d'urgenza al Cto. Da quanto si apprende, quando il bimbo è arrivato al pronto soccorso era già privo di sensi. I medici hanno provato a rianimarlo per più di un'ora, ma non reagiva, è stato anche collegato alle macchine ma tutto si è rivelato inutile.

Esclusa l'ipotesi di meningite: il piccolo era vaccinato. Sarà l'autopsia, disposta dalla magistratura a cui si sono rivolti i familiari, a fare piena luce sulle cause del decesso.

Il sostituto procuratore di Cagliari Andrea Massidda, informato dai carabinieri di Iglesias della morte in ospedale del bambino di un anno, incontrerà domani il medico legale Roberto Demontis per affidare l'incarico e fissare la data dell'autopsia. L'esame dovrebbe svolgersi entro lunedì 22 ottobre.
Ultimo aggiornamento: 20:30 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Mattia 15 anni e un sogno Diventare arbitro di calcio

di Mimmo Ferretti