Lecce, mezza tonnellata di droga nel sottofondo della barca trainata dal carrello

Mercoledì 19 Febbraio 2020
(LaPresse) Un fuoristrada sospetto fermato sulla Provinciale 131, che collega Lecce a Torre Chianca, gli uomini della Guardia di Finanza notano il mezzo che traina un carrello con sopra una barca di quasi 6 metri. Da controlli nell’abitazione del proprietario, 45enne leccese, le Fiamme Gialle scoprono nel sottofondo dello scafo parcheggiato in un piazzale 450 chilogrammi di marijuana e 75 chilogrammi di hashish. E nell’abitazione anche armi e munizioni (due carabine calibro 4,5 con relativi cannocchiali, una pistola Beretta calibro 4,5, una pistola scacciacani calibro 8 priva di tappo rosso, con 23 cartucce, di cui 4 già inserite nel caricatore, una doppietta calibro 20, due proiettili calibro 9). © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Casa mia è piena di gente”. E menomale che si chiama isolamento

di Veronica Cursi