Bandiera nazista sventola sulla torre campanaria nel Mantovano

Venerdì 11 Gennaio 2019
Bandiera nazista sventola sulla torre campanaria nel Mantovano
Hanno agito nella notte tra mercoledì e giovedì, un blitz computo nell’ombra senza che nessuno se ne sia accorto. Quando al mattino gli abitanti di Cavriana, nel mantovano, se la sono trovata davanti, sono rimasti sconvolti: la torre campanaria del castello del paese sfregiata con una bandiera delle SS naziste. Il vessillo è stato issato sotto alla bandiera italiana, per arrivare in cima alla torre è stata forzata la porta che dà accesso all’antica struttura cavrianese. Carabinieri e Digos sono al lavoro per risalire all’identità dei responsabili.

LEGGI ANCHE: Firenze, bandiera del "Reich" in caserma: tre giorni di consegna per un carabiniere

SIMBOLI NAZISTI
Ad accorgersi del vessillo nazista, giovedì mattina, sono stati alcuni residenti che hanno notato come sotto al tricolore sventolasse un’altra bandiera, di dimensioni decisamente più piccole. Si trattava appunto della bandiera delle SS naziste, bianca e nera con tre simboli: l’aquila, la croce celtica e il teschio.



Il comune, subito allertato, ha provveduto ad accedere alla torre e a rimuovere la bandiera, che ora è a disposizione della polizia locale cavrianese. Nel frattempo sia i carabinieri che la Digos hanno già avviato le indagini. «È un gesto deplorevole e stupido – stigmatizza l’amministrazione comunale – che va ad infangare la nostra comunità con simboli che ricordano atrocità e dolore. In un modo o nell’altro riusciremo ad individuare i responsabili».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

A 16 anni la nuova vita di Thor

di Marco Pasqua