Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sgominata baby gang nel Bresciano: furti, rapine e spaccio, arrestati 19 giovani

Sgominata baby gang nel Bresciano: furti, rapine e spaccio, arrestati 19 giovani
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 30 Marzo 2022, 09:45

Quindici ragazzi poco più che ventenni, sono stati arrestati dai carabinieri di Gardone Valtrompia e Gussago, nel Bresciano, per alcuni episodi di furti e rapine, nei confronti di minorenni e ventenni. Sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di reati contro la persona e il patrimonio, in particolare lesioni, furti e rapine, nonché dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e di porto di oggetti atti ad offendere. Coinvolti anche quattro minorenni che devono rispondere di reati contro la persona e il patrimonio, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti.

Roma, botte, ricatti e sequestri: gang di 20enni condannata

Complessivamente sono state emesse 4 custodie cautelari in carcere, 4 in carcere minorile emesse dall'Autorità minorile, 8 agli arresti domiciliari e 3 misure cautelari dell'obbligo di dimora con obbligo di permanenza notturna. Un'indagine nata nel 2029 dopo alcuni episodi di furti e rapine, avvenuti a Brescia e provincia. Ô emersa l'esistenza di una banda giovanile, denominata dagli stessi giovani «Gang 88», «che faceva dell'appartenenza al gruppo un punto di forza per i singoli partecipi e, al contempo, strumento di intimorimento nei confronti delle vittime» secondo chi indaga. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA