AUTOCERTIFICAZIONE

Autocertificazione Fase 2, il modulo (semplificato) per spostarsi tra le regioni dal 18 maggio

Domenica 17 Maggio 2020 di Mauro Evangelisti
Autocertificazione Fase 2, il modulo per spostarsi tra le regioni dal 18 maggio

Da lunedì 18 magggio non è più necessario il modulo di autocertificazione per giustificare gli spostamenti all'interno non solo della propria città, ma anche in tutto il territorio regionale. Resta però un ultimo modulo che, salvo peggioramento della situazione, ci servirà fino al 3 giugno: quello che deve giustificare gli spostamenti da una regione a un'altra. Ricordiamolo: non sono ancora consentiti, ma questi viaggi sono permessi per alcune ragioni. 

SCARICA IL NUOVO MODULO

Quali? Esigenze lavorative "comprovate", urgenze che vanno dimostrate, situazione di necessità, motivi di salute. Nel modulo, che andrà presentato durante i controlli, vanno anche dettagliate per esteso le ragioni del viaggio. Se la situazione dell'epidemia resterà sotto controllo e non ci saranno nuovi focolai in determinati territori, dal 3 giugno saranno consentiti gli spostamenti da regione a regione e quindi il modulo non sarà più necessario. Visto che il virus ancora circola e ogni giorno si registrano 800-900 nuovi infetti, resta comunque valida la regola del buon senso: anche in viaggio vanno mantenute le distanze, bisogna indossare la mascherina, bisogna lavarsi spesso le mani. Se lo spostamento in un'altra regione vi porterà a incontrare un parente anziano che non vedete da tempo, sarà importantissimo tutelare anche la sua salute, prendendo tutte le necessarie precauzioni.​

A Roma 32 nuovi casi: 18 legati alla partecipazione a un funerale. Nel Lazio 50 positivi

 

Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 22:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA