Assalto da film al portavalori sull'A1: 15 banditi in azione, chiodi sull'asfalto

Mercoledì 29 Gennaio 2020
3
Assalto da film al portavalori sull'A1: 15 banditi in azione, chiodi sull'asfalto

Inferno di fiamme sull'A1 per l'assalto a un furgone portavalori: numerosi veicoli sono stati incendiati lungo l'autostrada all'altezza di Lodi Vecchio. Secondo una prima ricostruzione il mezzo di trasporto, che viaggiava in direzione Sud, verso Bologna, dopo la barriera di Melegnano si è trovato davanti un Tir e un altro furgone appaiati, che gli hanno rallentato la corsa. Nell'urto è esploso uno pneumatico del furgone portavalori, il cui conducente è riuscito a mantenere il controllo della guida, e a infilare la corsia di ingresso all'aerea di servizio di San Zenone al Lambro (Milano).

LEGGI ANCHE Rapinato da tre banditi armati mentre deposita l'incasso della sala slot
LEGGI ANCHE Roma, panico in hotel del centro: ladro prova a rubare pistola a carabiniere
 

 

Lì i vigilantes sono scesi notando una pattuglia della Stradale in sosta, a cui si sono rivolti. Fino a quel momento non era chiaro che fosse in atto un tentativo di rapina. La conferma è giunta poco dopo quando si è avuta notizia della barriera di auto in fiamme e di chiodi posta sulla carreggiata dalla banda qualche chilometro più avanti, all'altezza di Lodi Vecchio, per organizzare un'imboscata a cui il mezzo non è mai arrivato. A quel punto i rapinatori hanno capito che il colpo era ormai abortito e sono fuggiti, incendiando le sei auto con cui erano arrivati in una strada statale nei pressi dell'A/1.

LEGGI ANCHE Roma, rapina gelateria e ferisce commessa, arrestato 30enne
LEGGI ANCHE Ragazzo aggredisce prostituta per riprendersi i soldi del rapporto sessuale: arrestato
 


 

Ultimo aggiornamento: 19:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua