Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Antonio Andriani, morto nel pozzo alla festa dei suoi 40 anni: spunta il video choc della caduta

Durante i festeggiamenti è precipitato in un pozzo artesiano profondo più di 25 metri. Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte in contrada Pegno, a Erice, in provincia di Trapani.

Antonio Andriani, morto nel pozzo alla festa dei suoi 40 anni: spunta il video choc della caduta
di Niccolò Dainelli
3 Minuti di Lettura
Martedì 5 Luglio 2022, 08:12 - Ultimo aggiornamento: 20:37

La sua festa di compleanno è terminata in tragedia. Antonio Andriani, 40 anni di Molfetta, in provincia di Bari, si trovava insieme ad amici e parenti per festeggiare il traguardo raggiunto. Ma durante i festeggiamenti è precipitato in un pozzo artesiano profondo più di 25 metri. Il fatto è accaduto poco dopo la mezzanotte in contrada Pegno, a Erice, in provincia di Trapani. E a testimonianza della tragedia sui social circola un video choc che riprende gli ultimi attimi di vita dell'imprenditore. Doveva essere un video ricordo per immortalare i momenti più belli dei festeggiamenti, ma si è trasformato nel racconto della tragedia.

Precipita nel pozzo alla festa dei 40 anni, muore il manager Antonio Andriani: cede lastra su cui stava ballando

Il dramma si è consumato in una villetta che l’uomo aveva preso da poco in affitto. Il video verità racconta come si è svolta la tragedia: nel corso dei festeggiamenti l’uomo si è messo a ballare sulla copertura di un pozzo artesiano. Attorniato da amici e parenti ride sereno e balla a ritmo di musica, poi decide di scendere e chiede una mano ai presenti per saltare giù. 

Sfortunatamente per lui la copertura del pozzo si rompe proprio mentre sta per scendere. Chi lo stava sorreggendo prova invano di tirarlo fuori prima che precipiti nel vuoto, ma purtroppo avviene tutto in un istante tra le grida di amici e parenti che capiscono subito il dramma che si sta consumando proprio sotto ai propri occhi e in favore di telecamera.

Le immagini sfocate rendono al meglio i tragici momenti che gli ospiti, gli amici e i parenti stanno vivendo. La musica si interrompe subito e tutti si avvicinano al pozzo per vedere se Antonio sta bene, ma la reazione dei primi accorsi attorno al buco vale più di mille parole. Antonio Andriani è caduto nel vuoto per più di 25 metri e il video si interrompe nel momento più tragico, quando tutti si rendono veramente conto di cosa sia appena successo. 

I soccorsi sono stati oltremodo complicati. I vigili del fuoco hanno dovuto chiamare i sommozzatori. Nel pozzo profondo più di 25 metri c'erano circa 7-8 metri di acqua. I soccorritori hanno proceduto ad aspirare l'acqua dal pozzo, operazione che ha poi permesso il recupero del corpo. La salma è stata trasferita all'obitorio di Marsala, in attesa dell'esame autoptico.

Antonio Andriani era un artista tra i più conosciuti a livello locale nella sua città, Molfetta, per le tante esibizioni-tributo a Renato Zero. Viveva da qualche tempo in Sicilia, dove lavorava come manager per un'azienda di Trapani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA