Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Cagliari, Andrea Musiu muore a 20 anni mentre gioca a calcetto: si è accasciato improvvisamente

Sul posto due ambulanze: inutili i tentativi di rianimarlo

Cagliari, 20enne morto mentre gioca a calcetto con gli amici: si è accasciato improvvisamente
2 Minuti di Lettura
Sabato 23 Luglio 2022, 21:37 - Ultimo aggiornamento: 23:17

Un ragazzo di 20 è morto oggi mentre giocava una partita di calcetto con gli amici a Sant'Elia, a due passi dallo stadio del CagliariIl giovane si chiamava Andrea Musiu: aveva un passato tra i dilettanti e le giovanili della squadra del capoluogo sardo. Il 20enne stava disputando una partitella tra amici e si è sentito male improvvisamente. Sul posto anche due autoambulanze del 118 ma tutti i tentativi di rianimare il ragazzo sono stati inutili.

 

Il cordoglio del Cagliari Calcio

Il Cagliari calcio piange con un messaggio di cordoglio sui social l'improvvisa scomparsa di Andrea Musiu, centrocampista che ha militato nelle giovanili rossoblu allenato tra gli altri dall'ex giocatore del Verona, Martino Melis. «Il Cagliari Calcio - questo il messaggio del club - piange la tragica scomparsa di Andrea Musiu, morto su un campo di calcio ad appena 20 anni. Tutto il Club, profondamente scosso dalla notizia, si stringe attorno alla famiglia e agli amici. Riposa in pace».

© RIPRODUZIONE RISERVATA