Napoli, rubato l'albero di Natale dei consiglieri comunali: la denuncia del capo dell'opposizione

Napoli, rubato l'albero di Natale dei consiglieri comunali: la denuncia del capo dell'opposizione
4 Minuti di Lettura
Venerdì 17 Dicembre 2021, 18:07 - Ultimo aggiornamento: 18:08

Furto natalizio a Napoli. La scorsa notte è stato rubato l'albero di Natale, allestito nel cortile interno della sede del Comune. A denunciare l'accaduto è stato il consigliere di minoranza ed ex candidato sindaco Catello Maresca. Al momento la polizia municipale sta effettuando accertamenti e verifiche per fare luce sull'accaduto.

Il furto, secondo indiscrezioni, dovrebbe essere avvenuto prima delle ore 20:30 e dopo che il personale della Napoli Servizi, addetto alla guardiania, aveva terminato l'orario di lavoro. Alcuni dipendenti comunali hanno riferito di aver notato lungo la strada che porta da via Verdi, sede del Consiglio comunale, alla vicina via Santa Brigida «segni di trascinamento e qualche pallina natalizia a terra».

L'albero rubato

Un abete, alto circa 1 metro e 80 centimetri, era stato posizionato nel cortile interno del palazzo, nei pressi dell'ascensore, e qui i ladri hanno abbandonato le lucine e le altre palline che lo decoravano.

Sconcerto stamattina tra i dipendenti degli uffici comunali per quanto accaduto. Una preoccupazione condivisa anche dal consigliere e capo dell'opposizione di centrodestra, Catello Maresca, che ha stigmatizzato l'accaduto come «un fatto molto grave che apre a una riflessione sulla sicurezza all'interno di una sede istituzionale ma soprattutto è un fatto preoccupante che potrebbe nascondere altre motivazioni».

La richiesta di Maresca

Da qui la richiesta inviata alla presidente dell'assemblea cittadina, Enza Amato, « di predisporre una verifica delle condizioni di sicurezza della struttura» e all'autorità giudiziaria « di un pronto intervento che individui i responsabili oltre ad eventuali motivazioni dietro questo furto che potrebbe sia essere fine a se stesso sia un segnale preoccupante nei confronti dell'istituzione più rappresentativa dell'amministrazione qual è il Consiglio comunale».

Le falle nella sicurezza del palazzo

Il palazzo di via Verdi non è dotato di un proprio impianto di videosorveglianza né di un presidio serale-notturno della polizia municipale. Secondo le procedure i dipendenti degli uffici di via Verdi al termine della giornata si chiudono dietro il portone che successivamente viene chiuso a chiave dai vigili del drappello situato a presidio di Palazzo San Giacomo, sede del Comune, a pochi metri di distanza.

Il palazzo del Consiglio si trova a pochi metri di distanza dalla Galleria Umberto I al cui interno gli scorsi anni veniva allestito e addobbato un grande albero di Natale che puntualmente pochi giorni dopo l'installazione, in più di una circostanza, è stato rubato e successivamente ritrovato nei vicoli dei Quartieri Spagnoli.

Vaticano, l'abete di 113 anni «abbattuto per far crescere la foresta di Andalo e catturare più Co2»

I precedenti

Il caso del furto dell' albero del Consiglio comunale non è isolato. Addirittura il consigliere regionale di Europa Verde, Francesco Emilio Borrelli e quello comunale del Sole che Ride Luigi Carbone che hanno realizzato un vero e proprio dossier. «Dopo l'episodio del furto dell' albero natalizio a Posillipo in piazza San Luigi, sono giunte nuove segnalazioni con video e foto di furti. A Soccavo, in via Canonico Scherillo, alcuni giorni fa qualcuno durante la notte ha portato via l' albero dei bambini della scuola dell'infanzia del 33ø circolo Risorgimento.

A Capodimonte, al corso Amedeo di Savoia, è durato solo otto ore l' albero donato da un commerciante che doveva essere addobbato dai bambini del quartiere. Inquietante quanto accaduto nell'isola pedonale antistante l'Accademia di Belle Arti dove in due in sella a uno scooter sono saliti a tutta velocità rubando al volo un pino norvegese addobbato dal gestore di un bar e posizionato proprio vicino al gazebo. A Marano due soggetti dopo aver notato in un'aiuola l' albero addobbato, installato dal titolare di un negozio di casalinghi, hanno deciso di prenderselo trascinandolo con il proprio scooter»

Il sindaco Sala e la top model Bianca Balti illuminano l’albero di Swarovski in Galleria a Milano

© RIPRODUZIONE RISERVATA