Volo Catania-Roma, scoppia motore dell'aereo: «È atterrato solo grazie alla bravura del pilota»

Scoppia motore dell'aereo sul volo Catania-Roma: «È atterrato solo grazie alla bravura del pilota»
2 Minuti di Lettura
Sabato 26 Giugno 2021, 00:39 - Ultimo aggiornamento: 00:59

Sono stati vissuti attimi di paura, questa sera, sul volo Catania-Roma della compagnia Bulgarian Air Charter, con 42 passeggeri a bordo, di cui 34 poliziotti e otto migranti. Pochi minuti dopo il decollo, con destinazione Roma Fiumicino, l'aereo è tornato indietro per un'avaria al motore. Intervenute diverse squadre dei Vigili del fuoco. L'aeromobile, come apprende l'Adnkronos, dopo l'atterraggio, è stato ispezionato e adesso si trova al parcheggio dell'aerostazione. I poliziotti erano in missione per Roma per accompagnare nella Capitale il gruppo di migranti che erano sbarcati di recente sulle coste siciliane.

Aereo militare bulgaro precipita nel Mar Nero, tensione tra Bulgaria e Serbia. Belgrado: «Non siamo stati noi»

Volo Catania-Roma: è scoppiato un motore in volo

«È scoppiato un motore in volo - racconta all'Adnkronos Andrea Cecchini, segretario nazionale del sindacato di Polizia 'Italia Celere' - L'aeromobile è atterrato all'aeroporto di Catania da dove era decollato poco prima solo grazie alla bravura del pilota». E poi aggiunge: «L'aereo ha 31 anni e, vista la mole di voli cui siamo esposti quotidianamente, chiediamo che gli uomini impiegati siano messi in condizioni di lavorare adeguatamente, così come i migranti di viaggiare serenamente. Spesso le condizioni lavorative non elevano la dignità della divisa che indossiamo, come assicurare un pasto caldo dopo ore e ore di volo».

Morto in un incidente aereo l'editore Egidio Gavazzi, fondatore di Airone: si è schiantato contro un pino a Padova. Chi era

© RIPRODUZIONE RISERVATA