Procida: il museo civico intitolato a Sebastiano Tusa, scomparso nella tragedia dell'Ethiopian

Sabato 23 Marzo 2019
Procida: il museo civico intitolato a Sebastiano Tusa, scomparso nella tragedia dell'Ethiopian

Il nuovo Museo civico di Procida sarà intitolato alla memoria di Sebastiano Tusa, docente di Paleontologia all'Università Suor Orsola Benincasa di Napoli da quasi vent'anni, scomparso il 10 marzo scorso nella tragedia del Boeing 737 Max dell'Ethiopian Airlines. A deciderlo il Comune di Procida e l'Università Suor Orsola Benincasa. «Ci sono uomini che non muoiono mai. Perché resta nella storia a disposizione del futuro il lascito delle loro azioni, dei loro studi, delle loro ricerche», ha detto il rettore Lucio d'Alessandro aprendo i lavori della «TDA - Technologies & Digital Artefacts for Cultural Heritage» la conferenza internazionale promossa dall'Università Suor Orsola Benincasa per mettere a confronto le più avveniristiche esperienze nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale attraverso le moderne tecnologie digitali.

Chi era Sebastiano Tusa, l'archeologo che vinse il Nobel del Mare morto nell'aereo caduto
Aereo caduto in Etiopia, Virginia e la sua Africa: «Morta a 26 anni, ha vissuto dieci vite»

La prima relazione in programma, sulle nuove frontiere della ricerca nel settore dell'archeologia del mare, sarebbe spettata proprio a Sebastiano Tusa, già assessore ai beni culturali della Regione Sicilia. In una sala gremita da oltre trecento persone è arrivato l'annuncio della denominazione del Museo di Procida, alla cui realizzazione Sebastiano Tusa aveva lavorato con il collega e amico di una vita Massimiliano Marazzi, fondatore del Centro Euromediterraneo per i Beni Culturali dell'Università Suor Orsola Benincasa. Era il 1975 quando Tusa e Marazzi avevano avviato i primi interventi sulle isole di Procida e di Vivara alla scoperta dell'affascinante storia degli insediamenti micenei. Istituito nel luglio 2017 come evoluzione e ampliamento organizzativo e logistico della preesistente area espositiva denominata Terra (Technology and Research for Archaeology) il Museo Civico di Procida vive un costante processo di alimentazione dei contenuti scientifici collegati alle attività di ricerca nei campi dell' archeologia, della geologia, delle tecnologie, dell'ambiente e dell'etnoantropologia del comprensorio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani

Visita i Musei Vaticani, la Cappella Sistina e San Pietro senza stress. Salta la fila e risparmia

Prenota adesso la tua visita a Roma