Pisa, ragazzo di 16 anni muore investito da un'auto mentre è sullo skateboard

Pisa, adolescente muore investito da un'auto mentre è sullo skateboard
3 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Giugno 2021, 17:32 - Ultimo aggiornamento: 19:39

Un ragazzo di 16 anni è morto dopo essere stato travolto da un'auto mentre attraversava la strada con il suo skateboard nel pomeriggio di domenica 6 giugno a Pisa, all'altezza del complesso dei Frati Bigi. Sul posto è intervenuto il personale del 118 ma l'adolescente è deceduto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso (a Cisanello) per le gravissime lesioni riportate nell'impatto.

Sicurezza stradale: al via sensibilizzazione giovani su uso monopattini

Il ragazzo frequentava il secondo anno del liceo Michelangelo Buonarroti. Docenti e compagni di classe adesso stanno affrontando la notizia della sua morte, giunta questa mattina, con sgomento. La ricostruzione dell'esatta dinamica dell'incidente è stata affidata alla polizia municipale. Secondo quanto si è appreso l'auto che ha travolto il sedicenne lo avrebbe investito dopo avere sorpassato una coda di altre auto in prossimità di un semaforo: il conducente della vettura non si sarebbe accorto del ragazzo che stava attraversando la strada con il suo skateboard.

Morte sul monopattino, ora Parigi cambia le regole

Denunciato per omicidio stradale

È stato denunciato per omicidio stradale l'automobilista che ieri a Pisa ha investito e ucciso un sedicenne che stava attraversando la strada in prossimità di un semaforo. Inizialmente sembrava che il ragazzo fosse su uno skateboard ma le testimonianze poi acquisite non sono concordanti: potrebbe aver attraversato a piedi tenendo lo skate sotto il braccio. Il conducente dell'auto, un cinquantaduenne pisano che si è subito fermato dopo l'impatto, è risultato negativo all'assunzione di alcolici e sostanze. Sull'episodio è intervenuto anche il sindaco Michele Conti: «Con grande dolore ho appreso la tragica notizia della prematura scomparsa del giovane ragazzo investito da un'auto nel pomeriggio di ieri. Giunga alla famiglia il mio profondo cordoglio e i più sentiti sentimenti di vicinanza di tutta l'amministrazione comunale».

© RIPRODUZIONE RISERVATA