GIORGIA MELONI

Governo, Meloni: «Conte surreale». Salvini: ​burocrazia zero e flat tax

Mercoledì 3 Giugno 2020
1
Governo, Meloni: «Conte surreale, ogni tanto esca dal palazzo»

La conferenza stampa di Giuseppe Conte ha scatenato le consuete reazioni politiche. «Un'altra conferenza stampa di Conte mandata in diretta in contemporanea su più reti per dire che il governo FARÀ tantissime belle cose. Milioni di italiani assistono basiti, chiedendosi con quale coraggio si facciano nuove promesse quando non sono ancora arrivate le risorse promesse in analoghe conferenze di due mesi fa. Ma forse per rendersi conto di quanto tutto questo sia surreale occorrerebbe, ogni tanto, uscire dal palazzo e dalle conferenze virtuali», ha scrotto su facebook la leader di Fdi, Giorgia Meloni.

LEGGI ANCHE --> Coronavirus, Conte: «Tra opere strategiche raddoppio Pescara-Lecce e alta velocità Roma-Pescara»

«Gli italiani meritano fiducia e concretezza: il premier Conte parla di taglio della burocrazia e della riforma fiscale. Bene, la Lega ha già presentato in Parlamento due progetti di legge che gli mettiamo a disposizione su cui lo sfidiamo». Così il leader della Lega, Matteo Salvini, su Facebook. «Il primo è quello sul modello Genova per azzerare la burocrazia e terminare tutte le opere pubbliche sospese da troppo tempo, l'altro è quello sulla flat tax, pagare meno per pagare tutti, aiutare 10 milioni di lavoratori italiani, famiglie e imprese, a poter pagare le tasse per recuperare lavoro e speranza. Se il premier ci ascolta fa il bene del Paese, se vuole insistere a fare tutto da solo come ha fatto nei mesi passati fa il male dell'Italia».
 

Ultimo aggiornamento: 20:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA