A San Sabino l'ultimo saluto a Cristina: venerdì la camera ardente

Giovedì 28 Maggio 2020
Cristina Crispini (nel riquadro il luogo dell'incidente)

SPOLETO - Sono stati fissati per sabato mattina, a San Sabino, alle ore 10 (non più alle 10.30 come era stato deciso in un primo momento), i funerali di Cristina Crispini, la trentenne spoletina morta sabato scorso nel terribile incidente che si è verificato a Norcia. Sul corpo della ragazza, nella giornata di giovedì, è stata eseguita l'autopsia ed è atteso per venerdì mattina il nulla osta della procura. 
LA CAMERA ARDENTE
Il feretro arriverà a Spoleto venerdì intorno alle 15, nella Casa Funeraria di Arof a Santo Chiodo.
Qui sarà possibile fare una visita e dare un saluto a Cristina fino alle 23: tra le prescrizioni, l'obbligo di indossare la mascherina. L'ingresso sarà contingentato. Sabato mattina, secondo i programmi, i funerali verranno celebrati all'aperto, nel grande piazzale della chiesa di San Sabino, per consentire a un numero maggiore possibile di persone di stringersi alla famiglia e dare l'ultimo saluto alla ragazza.
Anche in questo caso, c'è l'obbligo di indossare la mascherina e di rispettare le regole di distanziamento previste dall'emergenza covid-19. 

Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 23:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA