INSTAGRAM

Emis Killa: «Le donne mi piacciono senza peli e che non parlino come gli uomini», bufera sul cantante

Lunedì 25 Maggio 2020
3

Che tipo di ragazza lo attrae? «Femminile». E a chi gli chiede se l'aggettivo oggi abbia ancora un senso, lui risponde: «A meno che non vi piacciano le ragazze coi peli, che parlano come gli uomini e via dicendo, sì. Adesso aspetto le femministe che mi romperanno i cogl***». Due osservazioni fatte da Emis Killa nelle sue stories su Instagram rispondendo alle domande dei fan, che hanno scatenato una 'buferà da parte degli utenti social, i quali -per lo più- hanno mostrato di non gradire affatto le parole del rapper. Sono infatti decine i commenti che disapprovano la provocazione dell'artista di Vimercate: «Qualcuno tolga instagram, anzi direttamente il telefono ad Emis Killa», scrive qualcuno. «Dovrebbe avere i miei stessi followers, così nessuno vedrebbe le caz** che scrive», aggiunge un'altra. «Ho sempre ascoltato le sue canzoni -osserva una fan- a livello umano però no comment». «Sei rimasto al Medioevo!», si lamenta un altro internauta.

Vuoi la foto col rapper Luché? «Ingresso in discoteca e selfie a 40 euro»

Ma non è solo la frase sulla femminilità delle donne ad aver suscitato indignazione tra gli internauti. Durante le stories, rispondendo alle domande dei followers Killa ha infatti fatto un'osservazione sull'autolesionismo: «Beh, sicuramente non è da andarne fieri -scrive il cantante- Alcuni addirittura lo fanno per attirare l'attenzione e basta. Ecco a queste persone le lesionerei io». Tra i commenti, anche qualcuno che lo difende: «Ha il sacrosanto diritto di esprimere le sue opinioni in termini di gusti personali», scrive uno. «Ognuno ha i propri gusti, ora non esageriamo grazie», aggiunge un'altra. E nel frattempo l'hashtag Emis Killa vola alto nelle tendenze twitter. 
 

Ultimo aggiornamento: 14:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA