CORONAVIRUS

Coronavirus, mappa contagi regione per regione: l'epidemia rallenta in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto

Lunedì 6 Aprile 2020
1
Coronavirus, mappa contagi regione per regione: l'epidemia rallenta in Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e Veneto

Coronavirus, la mappa del contagio regione per regione in Italia di oggi lunedì 6 aprile 2020. Sono 93.187 le persone attualmente positive al Covid19, con un incremento rispetto a ieri di 1.941, mentre salgono a 22.837 i guariti. Cresce, purtroppo, anche il numero delle vittime del virus, oggi complessivamente 16.523. Il dato è stato reso noto dalla Protezione Civile.

Coronavirus, a Latina 14 nuovi casi e un morto. Quaranta i guariti
 


Coronavirus Lombardia, Gallera: «Pazienti Covid-19 imposti alle Rsa? È falso"

Calano ancora i malati di coronavirus ricoverati nelle terapie intensive: sono 3.898 i pazienti nei reparti, 79 in meno rispetto a ieri. Di questi, 1.343 sono in Lombardia. Dei 93.187 malati complessivi, 28.976 sono poi ricoverati con sintomi - 27 in più rispetto a ieri - e 60.313 sono quelli in isolamento domiciliare. Il dato è stato reso noto dalla Protezione civile.

La ripartizione per provincia 6 aprile 2020

Nel Lazio oggi 3.300 casi, pazienti guariti più del doppio dei decessi. Sono 3.300 i casi attuali positivi a Covid-19 nella Regione Lazio. Di questi 1.868 sono in isolamento domiciliare, 1235 sono ricoverati non in terapia intensiva, 197 in terapia intensiva. Sono 229 i pazienti deceduti e 502 le persone guarite, più del doppio. In totale sono stati esaminati 4.031 casi. Questo il bollettino diffuso dall'assessorato alla Sanità della Regione Lazio sui suoi profili social.

Lombardia: oggi 297 morti. Diminuisce il numero di persone ricoverate per coronavirus in Lombardia dove sono 51.534 i positivi, con un aumento di 1.089 rispetto a ieri. Sono 11.914 i ricoverati non in terapia intensiva (-95 rispetto a ieri) a cui si aggiungono i 1.343 in terapia intensiva (+26). È di 9.020 il numero delle persone decedute per Covid in regione, di cui 297 ieri. Lo ha spiegato l'assessore al Welfare Giulio Gallera in diretta Facebook.

In Sicilia sono 1815 le persone attualmente positive al coronavirus, 41 in più rispetto a ieri mentre sono 108 i pazienti già guariti. Questo il quadro riepilogativo della situazione nell'Isola, aggiornato ad oggi, in merito all'emergenza Coronavirus. Dall'inizio dei controlli, i tamponi effettuati sono stati 23.464 (+1.560 rispetto a ieri). Di questi sono risultati positivi 2.046 (+52), mentre, attualmente, sono ancora contagiate 1.815 persone (+41), 108 sono guarite (+4) e 123 decedute (+7). Degli attuali 1.815 positivi, 637 pazienti (+5) sono ricoverati - di cui 74 in terapia intensiva (-2) - mentre 1.178 (+36) sono in isolamento domiciliare.

Ieri il bilancio giornaliero delle vittime da Covid19 era cresciuto di 525 unità rispetto a sabato scorso. Quasi la metà di questi in Lombardia con +249 rispetto a 24 ore prima. L'epidemia sembra rallentare in maniera consistente nelle 4 regioni più colpite, Lombardia, Emilia Romagna, Piemonte e soprattutto il Veneto.

Coronavirus, Gruppo FS: termoscanner a Roma Termini e Tiburtina

Coronavirus, stop alla fecondazione assistita: previste 4.500 nascite in meno

Dai dati della Protezione civile emerge che sono 28.469 i malati in Lombardia (345 in più rispetto a ieri), 13.051 in Emilia-Romagna (+214), 9.722 in Veneto (+313), 10.545 in Piemonte (+368), 3,706 nelle Marche (+128), 5.301 in Toscana (+116), 3.117 in Liguria (+24), 3.300 nel Lazio (+114), 2.698 in Campania (+77), 1.396 in Friuli Venezia Giulia (+33), 1.838 in Trentino (+43), 1.260 in provincia di Bolzano (+34), 2.115 in Puglia (+93), 1.815 in Sicilia (+41), 1.425 in Abruzzo (+5), 872 in Umbria (-26), 567 in Valle d'Aosta (-9), 819 in Sardegna (+4), 722 in Calabria (+16), 187 in Molise (+0), 262 in Basilicata (+8).

Quanto alle vittime, se ne registrano 9.202 in Lombardia (+297), 2.108 in Emilia-Romagna (+57), 662 in Veneto (+31), 1.251 in Piemonte (+83), 612 nelle Marche (+13), 350 in Toscana (+25), 595 in Liguria (+39), 204 in Campania (+15), 229 nel Lazio (+10), 158 in Friuli Venezia Giulia (+4), 195 in Puglia (+13), 164 in provincia di Bolzano (+6), 123 in Sicilia (+7), 169 in Abruzzo (+11), 44 in Umbria (+1), 96 in Valle d'Aosta (+5), 230 in Trentino (+13), 58 in Calabria (+2), 47 in Sardegna (+4), 13 in Molise (+0), 13 in Basilicata (+0). I tamponi complessivi sono 721.732, dei quali oltre 373mila in Lombardia, Emilia-Romagna e Veneto.

 

 
 
 

Ultimo aggiornamento: 7 Aprile, 07:34 © RIPRODUZIONE RISERVATA