CORONAVIRUS

Coronavirus, la mappa del contagio: oltre 45 mila casi in sole tre Regioni, record di decessi in un giorno nelle Marche

Martedì 24 Marzo 2020

La Lombardia supera i 30mila casi totali di coronavirus secondo il bollettino del 24 marzo diffuso dalla Protezione civile. Sono 30.703 i casi totali nella Regione italiana più colpita dal contagio, di cui 4.178 vittime e 6.657 guariti. Attualmente 1.194 pazienti sono in terapia intensiva. Segue da lontano l'Emilia Romagna, che tocca 9.254 casi totali, mentre il Veneto è a quota 5.948. Oltre 45mila casi, quindi, in sole tre Regioni: precisamente 45.905. 

Coronavirus Italia, bollettino: in Italia 69.176 casi (+3.612), e 6.820 morti (+743). I guariti aumentano, sono 8.326 (+894)

Per quanto riguarda il Piemonte, i positii sono 5.124, con 374 vittime. Nelle Marche ad oggi i positivi salgono a 2.497, con 231 deceduti e soltanto 8 guariti. Sono invece 1.864 le persone positive al Covid 19 in Liguria, 171 più di ieri. I guariti con due test consecutivi negativi risultano 19 (2 più di ieri). Le persone decedute dall'inizio dell'emergenza sono in tutto 231.
 


Coronavirus, Cdm approva la stretta anti-furbetti: multe più salate

I positivi sono 1.545 nel Lazio, 992 in Campania, 848 in Friuli Venezia Giulia, 975 nella Provincia autonoma di Trento, 699 nella Provincia autonoma di Bolzano, 940 in Puglia, 799 in Sicilia, 622 in Abruzzo, 624 in Umbria, 379 in Valle d'Aosta, 395 in Sardegna, 304 in Calabria, 91 in Basilicata e 55 in Molise.

Record di decessi in un giorno nelle Marche: sono stati 32. Nell'aggiornamento del Gores anche la comunicazione del totale delle vittime marchigiane che sale a 283. Oltre ai decessi nelle ultime 24 ore, la Regione ha infatti registrato quelli di altre 21 persone venute a mancare nei giorni scorsi ma delle quali è stata confermata solo oggi la diagnosi di positività al coronavirus con trasmissione della cartella clinica. Un computo totale di altri 53 decessi tra i quali vi sono 40 uomini e 13 donne. Inoltre, fuori dal computo regionale, ci sono altre quattro persone provenienti da altre Regioni (una 77enne di Cagliari, un 72enne di San Donato Milanese, un 75enne di Siracusa e un 88enne di Perugia) decedute in strutture sanitarie marchigiane dov'erano ricoverate. Fino ad oggi l'età media delle vittime, per il 98,2% con patologie pregresse, è di 79,4 anni. In correlazione con l'emergenza coronavirus sono morti finora 194 uomini e 89 donne.
 

Ultimo aggiornamento: 25 Marzo, 09:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani