CORONAVIRUS

Coronavirus Armani, lettera agli operatori sanitari: «Da giovane volevo fare il medico, grazie per il vostro impegno»

Sabato 21 Marzo 2020
Coronavirus Armani, lettera agli operatori sanitari: «Da giovane volevo fare il medico, grazie per il vostro impegno»

Giorgio Armani ringrazia gli operatori sanitari impegnati nella lotta al coronavirus con una lettera pubblicata su tutti i principali quotidiani italiani. «È commovente vedervi impegnati nel vostro lavoro con le difficoltà e i grandi sforzi che ormai tutto il mondo conosce. E soprattutto vedervi piangere», scrive lo stilista. «Credo - prosegue Armani - che questo sentimento si colleghi al mio desiderio di intraprendere la carriera di medico quando ero giovane e cercavo una mia strada. Tutta la Giorgio Armani è sensibile a questa realtà ed è vicina a tutti voi: dal barelliere all'infermiera, dai medici di base a tutti gli specialisti del settore. Vi sono personalmente vicino».

Coronavirus, le aziende della moda Made in Italy in prima linea per le mascherine

​Coronavirus, Armani chiude temporaneamente negozi e hotel a Milano
 

 

Ultimo aggiornamento: 09:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani