CORONAVIRUS

Coronavirus, l'Nba cerca di salvare almeno una parte della stagione

Giovedì 19 Marzo 2020
«Spero di poter salvare almeno una parte della stagione, ma non so quando potrà riprendere». A dirlo, intervistato da Espn, è il commissioner della Nba, Adam Silver, che ha fatto il punto della situazione a una settimana dalla decisione di sospendere il campionato dopo la positività al Coronavirus di alcuni giocatori. «Non so quanto durerà questo periodi di stop totale - ha detto Silver -. La settimana scorsa avevamo detto almeno un mese ma adesso, visto come stanno le cose, non so proprio cosa dire». «Comunque - ha aggiunto Silver - per natura sono ottimista e quindi voglio sperare che saranno prese delle misure tali da permetterci di salvare almeno una parte della stagione. Ma la ripresa dell'attività solo se avremo il via libera delle autorità sanitarie. Certo i giocatori stanno diventando matti, tutti loro amano competere e vorrebbero giocare ma la loro sicurezza e salute per noi viene prima di tutto». © RIPRODUZIONE RISERVATA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani